Chi siamo

share on:

 

La sezione è nata a Mantova nel 1992 e, dopo varie sedi provvisorie, ora è situata nel Comune di Mantova, al seguente indirizzo:

UILDM - Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare - sezione di Mantova O.d.V.  (referenti AISLA Mantova) Piazza Cesare Mozzarelli, 18 (primo piano) 46100 Mantova (MN) Telefono: 342 5891072 - E-mail: uildm.aisla.mn@alice.it

La sezione è dedicata a Vittorio Novellini, di Roverbella. I familiari di Vittorio decisero di donare 82 milioni di Lire proprio per costituire una sede della UILDM anche a Mantova.

Dispone di una struttura in grado di accogliere iniziative di ampio respiro:

  • Favorire  occasioni  di incontro  e  socializzazione  organizzando  momenti  ricreativi  tra  i  soci.
  • Sensibilizzare ed informare. Si impegna ad organizzare incontri di  informazione e prevenzione medica  nelle scuole elementari, medie  inferiori  e  superiori,  senza  tralasciare  la sensibilizzazione dei medici di base.
  • Favorire la partecipazione, attraverso consigli direttivi aperti a tutti i soci.
  • Prevenire ed indirizzare verso centri medici qualificati,  grazie al supporto medico e scientifico del Comitato Regionale Lombardo.
  • Favorire  l'integrazione  sociale  con  il  sostegno  alle  famiglie  e ai singoli nell'inserimento scolastico e lavorativo. A  questo  scopo  si  stanno  prendendo  contatti  con  le  realtà  sociali dell'ente  pubblico  (ASL,  Comuni,  Provincia).

La UILDM  è  un'associazione  di volontariato apartitica,  aconfessionale e senza fine di lucro che opera a carattere nazionale. Ha  una  Direzione  nazionale con  sede  a Padova,  con una presenza capillare in tutta Italia grazie alle sezioni locali, nelle quali  gli  iscritti prestano la  loro  opera  a  titolo  di  volontariato. La UILDM  è  una  ONLUS  (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale, Legge 460/97)   con   lo   scopo   di   promuovere   la   ricerca   scientifica, la  prevenzione e l’assistenza  nel  campo  delle  malattie  neuromuscolari; divulgarele informazioni scientifiche su queste malattie e, più in generale, sulle tematiche correlate alla disabilità;  migliorare  la  qualità  della  vita e l’inserimento sociale delle persone disabili.
 
Le donazioni in suo favore sono detraibili dal reddito personale fino ad un massimo di 2.065,83 euro e deducibili per le imprese  per  importi fino al 2% del reddito d'impresa. In entrambi i casi  è  necessario  far  valere  la  ricevuta  del  versamento rilasciata dall'ufficio postale o dalla banca. Ovviamente c'è bisogno di mezzi,  ma  soprattutto  di  tanta  solidarietà, strumento indispensabile per raggiungere questi obiettivi. Presso   le   sezioni   UILDM   è  possibile  concretizzare  tale  solidarietà prestando  un  servizio  di  volontariato  quanto  mai  utile  alla  mobilità e all'integrazione delle persone disabili.

L'organigramma attuale è il seguente:

Presidente: Abel Josè Corigliani
Vice presidente: Sonia Martignoni e Odilio Madini
Segretario: Paolo Zanotti
Tesoriere: Michael Ferri
Consiglieri: Fernando Corigliani e Leda Gibertoni

Ritratto di admin

Margaret

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut at vulputate sem, at efficitur nibh. Aliquam sit amet nulla vel ipsum ornare commodo a a purus