Chi siamo

share on:

 

La sezione è nata a Mantova nel novembre 1992 e, dopo varie sedi provvisorie, ora è situata nel Comune  di  Mantova, al seguente indirizzo:

UILDM - Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare - sezione di Mantova O.d.V.  (referenti AISLA Mantova) Piazza Cesare Mozzarelli, 18 (primo piano) 46100 Mantova (MN) Telefono: 342 5891072 - E-mail: uildm.aisla.mn@alice.it

La sezione è dedicata a Vittorio Novellini, di Roverbella. I familiari di Vittorio decisero di donare 82 milioni di Lire proprio per costituire una sede della UILDM anche a Mantova.

Dispone di una struttura in grado di accogliere iniziative di ampio respiro:

  • Favorire  occasioni  di incontro  e  socializzazione  organizzando  momenti  ricreativi  tra  i  soci.
  • Sensibilizzare ed informare. Si impegna ad organizzare incontri di  informazione e prevenzione medica  nelle scuole elementari, medie  inferiori  e  superiori,  senza  tralasciare  la sensibilizzazione dei medici di base.
  • Favorire la partecipazione, attraverso consigli direttivi aperti a tutti i soci.
  • Prevenire ed indirizzare verso centri medici qualificati,  grazie al supporto medico e scientifico del Comitato Regionale Lombardo.
  • Favorire  l'integrazione  sociale  con  il  sostegno  alle  famiglie  e ai singoli nell'inserimento scolastico e lavorativo. A  questo  scopo  si  stanno  prendendo  contatti  con  le  realtà  sociali dell'ente  pubblico  (ASL,  Comuni,  Provincia).

La UILDM  è  un'associazione  di volontariato apartitica,  aconfessionale e senza fine di lucro che opera a carattere nazionale. Ha  una  Direzione  nazionale con  sede  a Padova,  con una presenza capillare in tutta Italia grazie alle sezioni locali, nelle quali  gli  iscritti prestano la  loro  opera  a  titolo  di  volontariato. La UILDM  è  una  ONLUS  (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale, Legge 460/97)   con   lo   scopo   di   promuovere   la   ricerca   scientifica, la  prevenzione e l’assistenza  nel  campo  delle  malattie  neuromuscolari; divulgarele informazioni scientifiche su queste malattie e, più in generale, sulle tematiche correlate alla disabilità;  migliorare  la  qualità  della  vita e l’inserimento sociale delle persone disabili.
 
Le donazioni in suo favore sono detraibili dal reddito personale fino ad un massimo di 2.065,83 euro e deducibili per le imprese  per  importi fino al 2% del reddito d'impresa. In entrambi i casi  è  necessario  far  valere  la  ricevuta  del  versamento rilasciata dall'ufficio postale o dalla banca. Ovviamente c'è bisogno di mezzi,  ma  soprattutto  di  tanta  solidarietà, strumento indispensabile per raggiungere questi obiettivi. Presso   le   sezioni   UILDM   è  possibile  concretizzare  tale  solidarietà prestando  un  servizio  di  volontariato  quanto  mai  utile  alla  mobilità e all'integrazione delle persone disabili.

L'organigramma attuale è il seguente:

Presidente: Abel Josè Corigliani
Vice presidente: Fernando Corigliani
Segretario: Odilio Madini
Tesoriere: Marta Mafalda Alvarez
Consiglieri: Leda Gibertoni, Eugenio Biondani, Maria Luisa Savazzi

Ritratto di admin

Margaret

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut at vulputate sem, at efficitur nibh. Aliquam sit amet nulla vel ipsum ornare commodo a a purus